Dadhai by Roberta Camerino
All News

"Schegge Di R" il nuovo libro di Roberta Camerino

12/03/2019

Roberta Camerino: “ Oggi esce il libro di sua figlia e ci consegna un’immagine fedele ed affettuosa di lei, impedendole di uscire dall’ unico spazio e dall’ unico tempo che le appartengono: quello della vitalità e della vita”. Con queste parole Vittorio Sgarbi inizia la prefazione del nuovo libro della stilista Roberta Camerino”, figlia della indimenticabile Giuliana Coen Camerino, diventata nota negli anni ’50 come Roberta Di Camerino”.

Conosco Roberta da due anni , ma è come fossimo amiche da sempre ho letto il suo libro, semplice e scorrevole, dove traspaiono emozioni, sensazioni, gioia e sofferenza . Quel “ Di” nel marchio che la madre aveva voluto mettere alla nuova collezione, ha sempre creato a Roberta non poche crisi di identità. Lei ha sempre vissuto un pò “dietro le quinte” anche se con un ruolo importante: direttore generale dal 1966.

“Ho sempre considerato mia mamma un genio e perciò le ho sempre perdonato gli sbagli, le assenze, l’occuparsi poco di noi figli” dice Roberta. E’ stata odiata, ma anche amata da molti, in breve tempo aveva conquistato il mondo con le sue inconfondibili borse. La Bagonghi era diventata la borsa dalla quale non si separava mai la grande Grace Kelly. Tantissimi successi, fu la prima che “inventò” le sfilate spettacolo, presentate ogni luglio alla Polveriera, isola della laguna veneta che aveva acquistato.

Quando anche il grande artista Salvador Dalì la vide per la prima volta disse che la sua era “ La vera Arte nella moda”.

Mentre intervisto Roberta percepisco che ha vissuto un pò nell’ombra di questa madre “ ingombrante” ma che comunque ha contribuito pian piano a renderla forte e determinata, anche se lei si ostina a definirsi “timida”, sorrido e mi congratulo con lei per ciò che ha vissuto , per la fortuna di aver giovato di tempi che ora non esistono più e di aver comunque aver avuto una vita felice, un marito splendido e due figlie speciali.

Inoltre lei da poco ha iniziato una linea di borse con un marchio tutto suo : “ DADHAI“ by Roberta Camerino, che sono certa avrà molto successo perché disegnate da lei con impegno e realizzate con materiali ricercati , tra cui il famoso “ Velluto” veneziano. Auguri Roberta!
La presentazione è avvenuta all’ NH Collection hotel di Genova durante una cena organizzata dalla Pittrice Elettra Spalla membro del Club Lions Ducale di Genova.

Silvana Gavosto
Giornalista